Ultimo aggiornamento: 14.11.2019

Alla scoperta di: San Lupo Dettagli sul comune »

Come arrivare:

Da Nord via Roma: Autostrada A1 - uscita Caianello - superstrada Caianello-Telese-Benevento, uscire a Paupisi e proseguire per San Lupo.
Da Nord via Pescara: Autostrada A14 con uscita a Termoli e proseguimento per Boiano - Benevento – superstrada Benevento–Telese-Caianello, uscire a Paupisi e proseguire per San Lupo.
Da Napoli - Caserta: Autostrada A1 con uscita a Caserta Sud poi direzione Valle di Maddaloni, in località Cantinelle prendere la Fondovalle Isclero uscita S. Salvatore Telesino poi direzione Telese Terme - Benevento uscire a Paupisi e proseguire per San Lupo.
Da Bari: Autostrada A16 con uscita a Benevento e proseguimento per Telese Terme-Caianello uscire  a Paupisi e proseguire per San Lupo.
Da Salerno - Avellino: Autostrada A16 con uscita a Benevento e proseguimento per Telese Terme-Caianello uscire a a Paupisi e proseguire per San Lupo.

San Lupo e… l’olio DOP

San Lupo, centro agricolo conosciuto per la qualità dell’olio di oliva, certificata da prestigiosi riconoscimenti attribuiti ai produttori locali, sorge su un colle roccioso alla sinistra del torrente Ianare, lungo la statale sannitica.
La sua economia è basata soprattutto sull’agricoltura, infatti le campagne sono caratterizzate dalla presenza di pregiati uliveti. L’ambiente naturale, rigoglioso ed ancora incontaminato, fa sì che sia meta di escursionisti che nel periodo estivo si trovano ad utilizzare le diverse aree attrezzate per la sosta, come la Pineta di Monte Croce e l’oasi di protezione naturale del Monte Petroso con un piccolo lago montano.
Di origine sicuramente normanna, San Lupo, con il suo primitivo borgo, fu proprietà di Guglielmo di Fontanarosa; con la dominazione sveva fu donato al Monastero beneventano dei SS. Lupo e Zosimo, di cui fu possesso feudale fino alla metà del XV secolo. Successivamente passò ai Caracciolo e, più tardi, ai Carafa che ne furono feudatari fino all’abolizione della feudalità.
Dopo l’unità d’Italia, San Lupo subì il brigantaggio; la banda del Brancaccio scelse il suo territorio come nascondiglio sicuro a causa delle numerose grotte presenti sui vicini Monti del Matese.
Il centro storico di San Lupo, di impianto seicentesco, è caratterizzato da stretti vicoli spesso inquadrati da archi, pontili e da abitazioni ornate da portali in pietra levigata detta “perlato di San Lupo”, opera di maestri scalpellini locali.
Da vedere la chiesa arcipretale di S. Giovanni Battista, dei primi del XVIII secolo, al cui interno si trova la statua lignea del 1708 di San Lupo.
Una visita alla chiesa dell’Annunziata è d’obbligo per la presenza, al suo interno, di due dipinti, forse del Settecento, raffiguranti la Sacra Famiglia e l’Annunciazione.
A pochi metri dai ruderi del complesso di San Lupo de Foris, si trova la monumentale Fontana Sant’Angelo, datata 1614, ricca di mascheroni e stemmi araldici.
Altra bella fontana è la Fontana Capodacqua, con nove getti d’acqua, che si riversano con impeto da rosoni e mascheroni in pietra.
Interessante da vedere è anche Palazzo Iacobelli, di origine settecentesca, che ospitò nel 1852 re Ferdinando II di Borbone; poco distante da Palazzo si trova la Taverna Iacobelli, punto di incontro, nel 1877, di un gruppo di anarchici tra cui l’ideologo russo Bakunin.
Infine il Ponte delle Ianare, imponente costruzione ad una sola arcata il cui nome trae origine da antiche leggende che indicano il luogo di incontro delle streghe, che da qui partivano alla volta del “magico noce” di Benevento.
Nel mese di novembre è interessante fare un’escursione a San Lupo per la presenza di frantoi che producono l’ottimo olio certificato DOP. Un pranzo a base di pasta fatta in casa con ragù, arrosti alla brace con contorno d’insalata condita dall’ottimo olio, allieterà sicuramente la giornata del turista in visita alla cittadina.

In primo piano

AVVISO SERVIZIO CIVILE - Colloqui selettivi


UNEC - Unione Nazionali Enti Culturali - comunica che i colloqui per la selezione degli operatori...

Alla Scoperta

San Lupo e… l’olio DOP


San Lupo, centro agricolo conosciuto per la qualità dell’olio di oliva, certificata da prestigiosi riconoscimenti attribuiti ai produtt

Tappe Precedenti

Mappa territorio

Visualizza la mappa dei Comuni sul territorio della provincia di Benevento.