Ultimo aggiornamento: 18.09.2019

Cultura

Il giardino segreto
Progetto nato per l’amore dell’ideatore verso la natura, architetto paesaggista. Dapprima è stato un vero giardino con sole piante e fiori; poi è cresciuto e si è allargato anche spazialmente, fino ad occupare tredicimila metri quadri.
Le piante sono aumentate di anno in anno, di mese in mese; ora il giardino vanta più di sedicimila piante provenienti da tutti i 53 paesi del mondo visitati dal proprietario. Ma più il giardino acquisiva forma e sostanza, più sembrava privo di qualcosa, mancava la gioia della vita in movimento: gli animali!
Negli ultimi anni è stato popolato di creature d’ogni specie ed ora conta più di trecento animali: pavoni, cigni, fagiani, ibis, emù, lama, gufi, daini…
La caratteristica principale della sua peculiarità è il voler associare flora e fauna dei diversi habitat; a differenza, infatti, di uno zoo, dove è possibile vedere gli animali, o di un orto botanico, dove è possibile vedere le piante, all'interno del giardino segreto è possibile ammirare flora e fauna così come coesistono in natura.
Vi sono presentati gli habitat di diverse parti del mondo ed il giardino si amplia e si trasforma continuamente attraverso nuovi progetti dell’ideatore, come la creazione di vari biotopi con relative flora e fauna: giardino giapponese, cinese, inglese, australiano, mediterraneo, secco, tropicale, di erbe aromatiche, ecc.
Tra le varie idee, c'è quella di associare natura e cultura, trasformando una parte di giardino in una mostra permanente en plein air di scultura e una parte dell'edificio, una mostra di pittura e decorazione.
All'interno vi è un'area pic-nic, dove è possibile consumare una colazione a sacco.
La visita si effettua attraverso un tour guidato della durata di circa due ore.
Il Giardino Segreto è convenzionato con il Touring Club Italiano.

  • Telefono: 320 7085324 - 393 0349499
  • Sito: www.ilgiardinosegretoairola.it - www.facebook.com/IlGiardinoSegretoAirola/?fref=ts
  • Indirizzo: Via Lavatoio, 38
  • Orario ingresso: Sabato e domenica è aperto al pubblico; durante la settimana alle scuole, gruppi di almeno 30 persone, enti ed associazioni su appuntamento. Apertura domenicale: ore 15 (inverno) - ore 18 estate - ore 17.00 (primavera ed autunno) o su prenotazione. Chiuso da gennaio a metà marzo.
  • Email: gioianniello@virgilio.it
  • Biglietto: Contributo spese 5€ a persona - Gratuito: fino a 3 anni
foto

foto


Luoghi

In primo piano

BANDO SELEZIONE VOLONTARI PROGETTO SERVIZIO CIVILE PRESSO E.P.T. BENEVENTO ANNO 2020


L'Ente Provinciale per il Turismo di Benevento avvisa che è pubblicata l'informativa...

Alla Scoperta

Il porcino e… Castelpagano


Settembre è il mese che dà inizio alla raccolta dei funghi, ed i "fungaioli", persone taciturne e guardinghe, si mettono all&r

Tappe Precedenti

Mappa territorio

Visualizza la mappa dei Comuni sul territorio della provincia di Benevento.