Ultimo aggiornamento: 23.10.2018

Cultura

Complesso Monumentale di Sant'Ilario a Port'Aurea
Vicinissimo all'Arco di Traiano (a cui deve il suo nome in quanto l'Arco in epoca longobarda fu inglobato nella nuova cinta muraria diventando porta “aurea” della città), ne fanno parte l'ex Chiesa di S. Ilario a Port'Aurea, edificio altomedievale, ed i resti di un complesso edilizio d’età imperiale (II secolo d.C.) con testimonianze di una preesistenza archeologica.
La Chiesa di S. Ilario, sorta tra la fine del VII e la prima metà dell’VIII secolo, è costituita da un’aula absidata in due campate leggermente disuguali, mentre la copertura dell’esterno è formata da due tiburi separati con tetto a padiglione.
Ad essa fu poi aggiunto un convento, di cui sono visibili alcuni resti; degne di nota sono le cisterne ed i pozzi per la captazione dell’acqua.
In età tardoantica il complesso fu abbandonato e solo una parte fu recuperata ed inglobata in nuove strutture murarie per una probabile utilizzazione di carattere militare o comunque difensiva. Esso subì danneggiamenti, durante il terremoto del 1688, che lo resero inutilizzabile e la chiesa, dopo la sconsacrazione, fu adibita a casa colonica.
Nel 1974 la Provincia di Benevento acquistò il complesso e, dopo il restauro della chiesa avvenuto grazie alla cooperazione tra Soprintendenza Archeologica, Provincia di Benevento e Comune capoluogo, l'8.12.2004 è stato inaugurato il Museo dell'Arco all'interno della ex-chiesa.
Esso, attraverso un video multimediale, si propone di raccontare le imprese militari ed il programma dell'Imperatore Traiano rappresentati nei rilievi che ornano l'Arco di Traiano.
Nel 2012 è stato avviato il progetto “Percorsi di Segni ed Emozioni”, basato sull’accoglienza del pubblico diversamente abile. Attraverso l’installazione di attrezzature audio e video, l’utilizzo del sistema di comunicazione dei segni (Lis) e la scrittura Braille, esso consente l'accesso al Complesso di Sant’Ilario ed al Museo dell’Arco di bambini ed adulti diversamente abili, soprattutto audiolesi e videolesi, in modo del tutto autonomo.
All’interno del Complesso monumentale è possibile usufruire gratuitamente di una visita guidata al parco archeologico, alla ex-chiesa altomedievale, al "Museo dell’Arco”, nonché di materiale informativo anche in lingua inglese. 
  • Orario ingresso: Mattina: 10,00/13,00 - Pomeriggio: 16,00/19,00.
  • Sito: www.arecaonlus.it
  • Telefono: 328.5830699
  • Indirizzo: Via San Pasquale
  • Biglietto: Ingresso libero, eccetto per il Museo dell'Arco.
foto
Chiesa di S. Ilario


Luoghi

In primo piano

AVVISO SERVIZIO CIVILE - COLLOQUI SELETTIVI


UNEC - Unione Nazionali Enti Culturali - comunica che i colloqui selettivi per i candidati che hanno...

Alla Scoperta

La castagna, la castagna d’oro… e ARPAISE


Arpaise, piccolo centro agricolo, è un paese che si caratterizza per la suggestiva posizione collinare, dalla quale si possono ammirare in lo

Tappe Precedenti

Mappa territorio

Visualizza la mappa dei Comuni sul territorio della provincia di Benevento.