Ultimo aggiornamento: 20.07.2018

Alla scoperta di: Cerreto Sannita Dettagli sul comune »

Come arrivare:

Da nord via Roma: Autostrada A1 - uscita Caianello - superstrada Caianello-Telese-Benevento, uscire a Cerreto Sannita - Telese Terme dopo circa 8 km Cerreto Sannita.
Da Nord via Pescara: Autostrada A14 con uscita a Termoli e proseguimento per Boiano - Benevento – superstrada Benevento–Telese-Caianello, uscire a Cerreto Sannita - Telese Terme dopo circa 8 km Cerreto Sannita.
Da Napoli - Caserta: Autostrada A1 con uscita a Caserta Sud poi direzione Valle di Maddaloni, in località Cantinelle prendere la Fondovalle Isclero uscita S. Salvatore Telesino poi direzione Telese - Benevento uscire a Cerreto Sannita - Telese Terme dopo circa 8 km Cerreto Sannita.
Da Bari: Autostrada A16 con uscita a Benevento e proseguimento per Telese Terme - Caianello uscire a Cerreto Sannita-Telese Terme dopo circa 8 km Cerreto Sannita.
Da Salerno - Avellino: Autostrada A16 con uscita a Benevento e proseguimento per Telese Terme - Caianello uscire a Cerreto Sannita-Telese Terme dopo circa 8 km Cerreto Sannita.

Cerreto Sannita e ... l’olio del Titerno
Nel mondo contadino, con l’alternarsi delle stagioni, si avvicendano momenti di intenso lavoro a momenti di stasi, a momenti di soddisfazioni e di gioia. Questi ultimi si possono ricondurre ai raccolti, soprattutto se abbondanti e di buona qualità. E così la mietitura del grano, la vendemmia, la raccolta delle olive, sono quei momenti in cui il contadino materializza un prodotto che gli servirà per i successivi dodici mesi e che contemporaneamente gli consentirà, attraverso la vendita delle quantità in esubero, di incamerare un cospicuo guadagno.
Farina, vino e olio sono i prodotti ultimi derivanti dai citati raccolti e si sa che importanza hanno questi alimenti per il genere umano. Talmente importanti da divenire anche elementi rappresentativi ed emblematici del Cristianesimo.
E’ novembre ed ecco arrivato il momento della raccolta delle olive. L’ulivo ne è carico e questo frutto portentoso non aspetta altro che di essere raccolto per iniziare il processo che lo porterà a diventare olio.
L'olio di oliva è utilizzato soprattutto in cucina, principalmente nelle varietà extravergine e vergine, per condire insalate, insaporire vari alimenti, conservare verdure in barattolo. Il suo elevato punto di fumo lo rende molto adatto per le fritture.
Ha delle capacità benefiche a causa della presenza di sostanze antiossidanti in grado di combattere il colesterolo.
Ma non tutto l’olio andrà ad insaporire i nostri piatti, una buona parte di esso verrà destinato alla produzione del sapone ed in cosmetica. Un tempo si usava anche come farmaco e come combustibile per le lampade ad olio.
Cerreto Sannita dedica due fine settimana di novembre all’olio di oliva con la manifestazione “Domeniche dell’olio”. Nei giorni 22, 23, 29 e 30 sarà possibile effettuare visite guidate ai frantoi ed ai musei, assistere alla molitura e degustare l’Olio Nuovo, o passeggiare nella mostra-mercato dei prodotti tipici, capaci di trasmettere una miscela irresistibile di aromi autunnali, di colori e profumi. Inoltre momenti musicali intratterranno i visitatori.
Il tutto rivolto alla scoperta dell' "Olio del Titerno".

In primo piano

Jazz sotto le stelle - PIETRELCINA


Festival organizzato da Pro Loco e Comune di Pietrelcina, con la direzione artistica di Giovanni...

Alla Scoperta

Ceppaloni e…la Fiera della Porziuncola


Il comune di Ceppaloni sorge sul versante sinistro del fiume Sabato, su una collina ricca di uliveti e vigneti. Formato dalle frazioni di Beltiglio e

Tappe Precedenti

Mappa territorio

Visualizza la mappa dei Comuni sul territorio della provincia di Benevento.