Solopaca

Alla scoperta del Comune di Solopaca

La città di Solopaca è posizionata a 30 km di distanza da Benevento e ha un'altitudine di 180 metri.

Il comune è locato ai piedi del monte Taburno, a sud del fiume Calore ed è composto da circa 3700 abitanti.

Il comune fu abitato dalla preistoria e le prima citazioni documentate risalgono al XII / XIII secolo.
Fu feudo di una delle più grandi famiglie della nobiltà napoletana, nel 1574 divenne ducato dei Ceva-Grimaldi ( i quali governarono la cittadina con terrore eseguendo persecuzioni, pene corporali ed carcerazioni arbitrarie) ed infine il territorio divennero proprietà dei Sagro, i quali mantennero il potere fino all’abolizione del sistema feudale nel 1806. La città entrò a far parte della provincia di Benevento dopo il 1861.

Solopaca fu duramente colpita dal terremoto del 1688, il quale provocò numerosi danni.

Storicamente significativo è il ponte in ferro sul fiume Calore, posto su un unico arco, costruito in epoca borbonica e distrutto dai bombardamenti del 1943.

L’attrazione turistica più importante è la Festa dell’Uva, che si svolge la seconda domenica di Settembre. La celebrazione consiste in una sfilata di carri raffiguranti personaggi famosi, monumenti, interamente realizzati con chicchi d’uva.

Come arrivare a Solopaca ?

Da Pescara: prendere l’autostrada A14, uscita Termoli e proseguire in direzione Boiano–Benevento. Continuare in direzione Caianello ed uscire a Solopaca.

Da Roma: prendere l’autostrada A1, uscita Caianello. Proseguire in direzione Benevento ed uscire a Solopaca.

Da Napoli – Caserta: prendere l’autostrada A1, uscita Caserta Sud–Maddaloni. Proseguire verso il Fondo valle Isclero ed uscire a Solopaca.

Da Salerno – Avellino: prendere l’autostrada A16, uscita Benevento. Proseguire in direzione Caianello ed uscire a Solopaca.

Da Bari: prendere l’autostrada A16, uscita Benevento. Proseguire in direzione Caianello ed uscire a Solopaca.

contatti utili

Cosa fare o vedere a Benevento ?

Prossimamente disponibile.

Altre curiosità di Benevento

Lascia un commento