BENEVENTO – GUIDA TURISTICA

Benevento è una è una provincia della Campania  istituita nel 1860 con il decreto Garibaldi.
La provincia originaria era composta da tre Circondari: Circondario di Benevento, Circondario di Cerreto Sannita e Circondario di San Bartolomeo in Galdo.

Geograficamente la provincia è localizzata a sud del Molise, a ovest della Puglia, a nord della provincia di Avellino ed a est della provincia di Caserta. Attualmente la provincia è composta da 78 comuni.

L’area è perlopiù caratterizzata da territorio montuoso con un altitudine che varia dai 44 metri ai 1822 metri (monte Mutria).
I fiumi principali situati in quest’area sono: il Calore Irpino ed il Volturno, il Sabato e l’Ufita, il Fortore, l’Isclero ed il Titerno.
Il clima è caratterizzato da inverni freddi, estati calde e significative precipitazioni autunnali.

L’economia si fonda essenzialmente sull’agricoltura e sulle industrie alimentari, del legno, tessili e di abbigliamento. Il settore turistico è in forte sviluppo, in particolare nei comuni di Cerreto Sannita,  Pietrelcina, Cautano e Guardia Sanframondi.

L’area è raggiungibile grazie a diverse le linee ferroviarie e stradali, come:

  • Linee ferroviarie: Napoli – Foggia, Benevento – Avellino, Benevento – Cancello e Benevento – Campobasso.
  • Linee stradali più importanti: raccordo autostradale 9, strada statale 7 Via Appia, Strada statale 87 Sannitica, Strada statale 88 dei Due Principati, strada statale 212 della Val Fortore e Strada statale 372 Telesina.